lunedì 3 novembre 2014

Conseguenze per quattro soldati americani che hanno permesso gli scatti del calendario HOT SHOTS all'interno della loro base

Brutta vicenda per quattro militari dello Utah National Guard che sono stati sottoposti a misure disciplinari e costretti al pagamento di un'ammenda di $200 per aver permesso, lo scorso maggio, la realizzazione del video e degli scatti per il calendario Hot Shots.



La vicenda che la riporta il DailyMail che raccoglie anche una dichiarazione dei vertici della base, Camp Williams che ricordano l'impegno quotidiano degli oltre 7000 militari li presenti che non verrà certo offuscato da questa vicenda.

Ma entriamo nel vivo della questione, andando a conoscere meglio il calendario e le sue bellissime protagoniste.
Hotshots è un calendario che unisce pinup e armamenti militari, tette e carri armati, è realizzato da una società inglese - ZOO MAGAZINE - che ha 'arruolato' tutte le migliori modelle britanniche e non solo, infatti troviamo nomi conosciuti e piacevoli sorprese.

Partiamo dal video del backstage caratterizzato da un alto tasso di procacità:




E andiamo a conoscere alcune delle protagoniste e non si può non partire dalla bellissima Rosie Jones, classe 1990

Continuando poi con Zienna Eve, giovane modella danese di 19 anni con un fisico eccezionale.



Per non parlare di tutte le altre che potete trovare elencate nella pagina 'meet the girl' che sono Cindy Prado, Lauren Rhodes, Kelly Hall, Jessica Davies, Daisy Watts, Sophie Howard, Lucy Pinder, Holly Peers, India Reynolds, Rhian Sudgen, Danny Wells, Sam Cooke, Emily O'Hara, Emma Glover, Stacey Massey, Charlotte McKenna, Sophie Reade, Katie Marie-Cork, Amdanda Harrington e Ami Grove.

Ecco un po' di scatti prese del backstage:






0 commenti:

Posta un commento